Ciao!

Mi chiamo Simone, ex ragioniere e ora fotografo di matrimonio che ha avuto un pessimo servizio fotografico.

Hai mai sentito qualche tua amica lamentarsi del suo fotografo o per come è venuto il servizio?

Probabilmente sì. Magari non ha reso gli sposi belli come volevano, oppure li ha messi troppo in imbarazzo e non li ha fatti sentire a proprio agio.

Troppo stressante con le sue pose forzate e costruite!

Pic by Riccardo Pieri

Ti racconto la mia esperienza:

Mi sono sposato nel 2006, fotografavo già da tempo, ma di foto di matrimonio non ci capivo nulla.

Con la mia fidanzata decidemmo di affidarci all’amico di famiglia, il quale aveva fatto le foto ai miei suoceri diversi anni prima.

Niente di eccezionale, solo foto in posa e statiche, come si usava nei primi anni ’80.

Le spese erano tante, e così ci siamo accontentati e abbiamo voluto risparmiare qualcosina, in fondo volevamo solo qualche foto ricordo..

Risultato?

Quel giorno non ci siamo sentiti a nostro agio davanti alla macchina fotografica, anche se il fotografo era un amico di famiglia.

Troppe foto forzate, troppe pose, e nessuna foto di reportage che riprendesse i momenti più belli ed emozionali.

E di foto buone ne abbiamo tre di numero, tanto che ho dovuto ripiegare su alcune fotografie scattate dagli invitati!

Un album di matrimonio disastroso, non ho il coraggio di mostrarlo a nessuno né tantomeno di guardarlo da solo con mia moglie.

Il rimpianto più grande, in un giorno dove tutto fu perfetto, è stato proprio quello di non aver scelto il fotografo giusto, un fotografo professionista.

Quando iniziai a raccontare la mia storia ai miei amici, ho riscontrato che tanti avevano avuto lo stesso problema.

Per risparmiare hanno avuto fotografie di scarsissima qualità e, se hanno pagato, hanno sbagliato la scelta del fotografo e si sono ritrovati con uno che non li metteva a proprio agio.

Ancora oggi ne sento tante di storie come questa se non peggiori!

Ho capito quindi che il problema è ben più grave di quanto pensassi!

Purtroppo c’era ancora tanta gente che non metteva a proprio agio gli sposi, estraniandoli completamente per ore e ore dalla loro festa e dal loro divertimento, facendoli pure annoiare per le foto mettendoli a disagio.

Tra l’altro, ai matrimoni ai quali ero invitato portavo sempre con me la mia reflex per fare qualche scatto con discrezione, e le mie fotografie sono state sempre più gettonate dagli sposi rispetto a quelle del fotografo ufficiale.

Da questo punto in poi, essendo anche un inguaribile romantico, ho deciso di fare il fotografo di matrimonio e di proteggere le coppie di sposi dalle brutte sorprese.

Ora, a distanta di anni, sono diventato un fotografo di matrimonio professionista e voglio dare a te la possibilità di avere più che un semplice servizio fotografico di matrimonio.

I gusti delle coppie sono cambiati, ora si ricercano fotografie di matrimonio non in posa, spontanee e naturali, si ricercano più fotografie di matrimonio in stile reportage, e a pensarci bene in fondo era quello che ci aspettavamo io e mia moglie.

E tu cosa ti aspetti dal tuo fotografo di matrimonio?

Anche tu vuoi un fotografo che ti metta a tuo agio e che sappia cogliere le emozioni del vostro giorno più bello?

Ricordati che abbiamo solo un’occasione per fare un bel lavoro e se il fotografo non è quello giusto te ne pentirai per tutto il resto della tua vita.

Cosa ti posso dare io con la mia fotografia?

Il mio scopo è quello di raccontare attraverso un servizio fotografico di matrimonio ciò che provi in quei momenti, raccontando le emozioni sia degli sposi che degli ospiti.

Il fotografo è la persona più importante per il tuo matrimonio.

Un bellissimo album di matrimonio è importantissimo. A distanza di anni potrai rivivere le stesse emozioni che hai provato quando hai detto il più importante dei tuoi SI’.

Ma per arrivare ad avere delle fotografie che ti emozioneranno tutte le volte che le guarderai, credo che sia molto importante che ci sia un buon feeling tra me, te e il tuo compagno.

Cercherò di farti sentire a tuo agio davanti alla macchina fotografica, senza farti sentire minimamente in imbarazzo.

Attraverso la mia solarità e cordialità saprò essere amichevole con tutti.

Pur essendo molto presente e disponibile, saprò quando e come fotografare ogni tuo momento con discrezione, senza che nessuno se ne accorga.

Se vuoi sapere qualcosa di più leggi le testimonianze di altre spose!

Per conoscermi meglio inviami, senza impegno, una mail a info@simonemiglietta.com o un messaggio WhatsApp al +393477431376

Simone